Libri

Librovagando #02

I libri ci permettono di entrare in mondi diversi, a volte distanti, altre vicini. I libri ci accompagnano in viaggi incredibili, lasciandoci seduti sul divano o accucciati nel letto.

Come alcuni di voi sapranno, ho fatto un fioretto: leggere almeno 24 libri in un anno. Sono arrivati a 7. Gli ultimi due che ho letto li ho trovato molto divertenti e, visto il momento storico in cui ci troviamo, ho pensato che sarebbe stata una buona idee segnalarveli. Si tratta di due romanzi e di un fumetto (consigliatomi da mia sorella). Buona lettura!
Zia Mame di Patrick Dennis
Stati Uniti, anni ’20. Il padre del piccolo Patrick Dennis muore e, come da testamento, viene affidato a Zia Mame. Una zia che non ha mai visto ma che, stando alle parole  del padre, è la peggior cosa che gli possa capitare. Questo romanzo divertente e leggero racconta le avventure di Zia Mame viste con gli occhi del nipote. Una donna brillante, ironica e camaleontica, che cambia costumi, usanze e vite, calandosi nella parte della donna di mondo, della moglie di un milionario, della ricca ereditiera e anche in quella di figlia della rivoluzione. Consigliato perché in ognuno di noi c’è un po’ di Patrick e tanto di Zia Mame.

Chi manda le onde di Fabio Genovese

Vincitore del Premio Strega Giovani nel 2015, questo libro racconta le vite di diversi personaggi, che si incontrano e si intrecciano a seguito di una serie di sfortunati e tristi eventi. I protagonisti di questo romanzo – Luna, Zot, Serena, Sandro e Ferro – sono tanto distanti fra loro quanto simili. E durante la narrazione si renderanno conto che la vita è come un intricato puzzle: all’inizio ci sono centinaia di pezzettini sparsi sul tavolo, poi, piano piano, si forma il disegno e tutto prende forma. Consigliato perché sembra di leggere un flusso continuo di pensieri (ed emozioni) che scaldano il cuore, fanno riflettere e anche ridere. Il mio personaggio preferito? Senza ombra di dubbio il bagnino Ferro!

Strange Planet, Uno Strano Mondo di Nathan Pyle

Questo fumetto mi è stato consigliato da mia sorella Elettra, grande lettrice su cui faccio continuamente affidamento quando non so cosa leggere. Questo librino illustrato racconta la vita di simpatici alieni alle prese con una quotidiniatà che assomiglia tanto alla nostra ma che viene vista da altri punti di vista. Io mi sono riconosciuta in tante vignette: da quelle che parlano di figli a quelle che parlano di gatti. Una delle mie preferite (e che alcuni giorni fa ho condiviso su Instagram) mostra una aliena che dopo aver fatto uno strano sogno in cui il fidanzato la cornifica, lo accusa di tradimento. Potete seguire le vicende anche su Instagram, qui l’account dell’autore.
Iscriviti alla

newsletter

Registrandoti confermi di accettare la privacy policy.

Libri

Librovagando #02

I libri ci permettono di entrare in mondi diversi, a volte distanti, altre vicini. I libri ci accompagnano in viaggi incredibili, lasciandoci seduti sul divano o accucciati nel letto.

Come alcuni di voi sapranno, ho fatto un fioretto: leggere almeno 24 libri in un anno. Sono arrivati a 7. Gli ultimi due che ho letto li ho trovato molto divertenti e, visto il momento storico in cui ci troviamo, ho pensato che sarebbe stata una buona idee segnalarveli. Si tratta di due romanzi e di un fumetto (consigliatomi da mia sorella). Buona lettura!

Zia Mame di Patrick Dennis

Stati Uniti, anni ’20. Il padre del piccolo Patrick Dennis muore e, come da testamento, viene affidato a Zia Mame. Una zia che non ha mai visto ma che, stando alle parole  del padre, è la peggior cosa che gli possa capitare. Questo romanzo divertente e leggero racconta le avventure di Zia Mame viste con gli occhi del nipote. Una donna brillante, ironica e camaleontica, che cambia costumi, usanze e vite, calandosi nella parte della donna di mondo, della moglie di un milionario, della ricca ereditiera e anche in quella di figlia della rivoluzione. Consigliato perché in ognuno di noi c’è un po’ di Patrick e tanto di Zia Mame.

Chi manda le onde di Fabio Genovese

Vincitore del Premio Strega Giovani nel 2015, questo libro racconta le vite di diversi personaggi, che si incontrano e si intrecciano a seguito di una serie di sfortunati e tristi eventi. I protagonisti di questo romanzo – Luna, Zot, Serena, Sandro e Ferro – sono tanto distanti fra loro quanto simili. E durante la narrazione si renderanno conto che la vita è come un intricato puzzle: all’inizio ci sono centinaia di pezzettini sparsi sul tavolo, poi, piano piano, si forma il disegno e tutto prende forma. Consigliato perché sembra di leggere un flusso continuo di pensieri (ed emozioni) che scaldano il cuore, fanno riflettere e anche ridere. Il mio personaggio preferito? Senza ombra di dubbio il bagnino Ferro!

Strange Planet, Uno Strano Mondo di Nathan Pyle

Questo fumetto mi è stato consigliato da mia sorella Elettra, grande lettrice su cui faccio continuamente affidamento quando non so cosa leggere. Questo librino illustrato racconta la vita di simpatici alieni alle prese con una quotidiniatà che assomiglia tanto alla nostra ma che viene vista da altri punti di vista. Io mi sono riconosciuta in tante vignette: da quelle che parlano di figli a quelle che parlano di gatti. Una delle mie preferite (e che alcuni giorni fa ho condiviso su Instagram) mostra una aliena che dopo aver fatto uno strano sogno in cui il fidanzato la cornifica, lo accusa di tradimento. Potete seguire le vicende anche su Instagram, qui l’account dell’autore.
Iscriviti alla

newsletter

Iscriviti alla

newsletter

Scarica l'ebook
Dolci Senza Burro

Compila i campi e ricevi quattro dolci facili da preparare e super gustosi.

Registrandoti confermi di accettare la privacy policy.